Ambiente / Courmayeur NOIR in festival: Ecoritratti



Codice da incorporare



Una volta effettuata la selezione, copia e incolla il codice riportato sopra.

74 visualizzazioni

Data registrazione: 07/12/2007
Luogo:

Iscritivi alla nostra newsletter
Caricamento

Ecoritratti
a cura del Centro di Studi Alessandro Milano

Il Centro di Studi Alessandro Milano, accompagna il NOIR in Festival fin dalle sue origini. Da pił di 15 anni si lasciano provocare dai temi che il NOIR mette in campo, e in base a questi temi realizzano una pubblicazione ad ogni Edizione sviluppando il tema in ambito locale. Quest'anno i due filoni al quale hanno deciso di dedicarsi sono quelli dell'Ecocrimine e della legalitą. Quindi partendo dall'educazione ambientale le "buone pratiche" possano essere vissute come pratica della legalitą, questo perchč essendo un centro di promozione culturale, che ha un'approccio educativo e formativo verso i ragazzi, e di conseguenza anche nel mondo degli adulti, possa inquinare le coscienze con dei "buoni propositi".

Quest'anno sono state coinvolte sei donne valdostane che hanno riflettuto su questi due temi, Ecocrimine e Legalitą.

Il Procuratore Capo di Aosta, Maria Del Savio Bonaudo, il Comandante della Tenenza della Guardia di Finanza di Entrčves, Tenete Lisa Nicolosi, la Dirigente scolastica Prof.ssa Giovanna San Pietro, Miss Valle d'Aosta 2007, Jenny Lillaz, il Presidente dei Giornalisti della Valle d'Aosta, Anna Nigra e in fine il neo Sindaco di Courmayeur, Fabrizia Derriard.

Da qui scaturisce un'interessante volumetto dal titolo:
Eco-ritratti quasi quotidiani, ovvero parole e fatti a proposito di "buone pratiche" come testimonianza di legalitą. Le riflessioni di sei donne valdostane.

Progetto Intra Montes
Centro di Studi Alessandro Milano
La scuola di Dolonne

Redazione:
Luisa Aureli Bergomi, Elio Milano, Cristina Porta