Libri / Incontro con gli autori: Silvio "gnaro" Mondinelli



Codice da incorporare



Una volta effettuata la selezione, copia e incolla il codice riportato sopra.

31 visualizzazioni

Data registrazione: 13/10/2007
Luogo:

Iscritivi alla nostra newsletter
Caricamento

In cima ai pilastri della terra
Gli ottomila... e altro di Gnaro Mondinelli
di Marco Barberis
Lorenzo Scandroglio, capo redattore della rivista ALP, intervista Silvio Mondinelli, detto Gnaro, ormai un mito dell'alpinismo moderno, ha scalato tutte le 14 cime oltre gli ottomila metri della Terra senza l'uso di ossigeno. Oggi, a 48 anni, racconta nel suo libro, scritto con Marco Barberis, le emozioni, le storie, le immagini che lo hanno accompagnato nei suoi viaggi verso il cielo.
Nota interessante, una bellissima prefazione di Bruno Pizzul.

Editore: WHITELIGHT
Anno di pubblicazione: 2006
Numero di pagine: 160

Un grande alpinista sicuramente, ma non solo, insieme al grande amico cineoperatore e fotoreporter Renato Andorno, recentemente scomparso, ha iniziato a raccogliere fondi per aiutare la popolazione Sherpa della valle del Kumbu, in particolare i bambini, affinché anch’essi possano avere la speranza di un futuro migliore. Con i fondi raccolti è stata finanziata la costruzione e la gestione di una scuola a Namche Bazar; ora, grazie a questa iniziativa, 80 bambini hanno la possibilità di accedere all’istruzione elementare. Deciso a continuare l’impegno a favore delle popolazioni del Nepal, nel 2000 insieme a 7 amici costituisce una ONLUS denominata «Amici del Monte Rosa» con il preciso scopo di portare un aiuto concreto alle popolazioni nepalesi. Il primo traguardo che la ONLUS ha raggiunto è quello di costruire e attrezzare un Trauma Point in un punto strategico sulla via principale che collega Kathmandu a Pokara allo scopo di assicurare assistenza qualificata e tempestiva alle numerosissime vittime degli incidenti stradali che con grande frequenza si verificano sull’importante arteria stradale. Il 22 ottobre 2005 questo sogno è diventato realtà e l’ospedale ha iniziato la sua attività a pieno ritmo.

www.gnaromondinelli.it